Swipe to the left

Come curare il raffreddore con Vicks MediNait

Come curare il raffreddore con Vicks MediNait
6 mesi fa 1045 Visualizzazioni

Il tempo è diventato sempre più instabile ed è facile che da un giorno ad un altro le temperature cambiano, passando rapidamente da da 17° a 22° anche nella stessa giornata. La conseguenza è che, se si è vestiti troppo pesanti si suda e se, al contrario si è deciso di indossare abiti leggeri, si prende freddo.

Il consiglio migliore infatti è sempre quello di vestirsi a cipolla, uscendo di casa con una giacca in più e una maglietta a maniche corte o una canotta. Il problema, però, è che la vita caotica e disordinata, che a volte facciamo, rende molto difficile prendersi cura di sé come si dovrebbe.

Bisognerebbe mangiare bene, sano e fare attività sportiva regolarmente, in modo da rendere le difese immunitarie sempre più forti. Se, però, nonostante uno stile di vita regolare ed equilibrato, influenza e raffreddore fanno la loro comparsa bisogna porvi rimedio.

Chiaramente, inutile dire che il riposo e una buona alimentazione aiutano a guarire ma non certo in tempi rapidi e se hai tanti impegni, come fai? Vicks MediNait è la risposta.

Vicks MediNait: allevia i 7 sintomi dell’influenza

I sintomi dell’influenza sono sempre i più fastidiosi, perché si presentano gradualmente e diventano sempre più un disagio. Ti limitano di giorno in giorno nelle tue normali attività.

08/nov/2018 17:36:59

Vicks MediNait cura i 7 sintomi dell’influenza, che sono:

  • Febbre
  • Dolori alle ossa
  • Naso che cola
  • Starnuti continui
  • Male alla testa
  • Irritazione alla gola
  • Tosse persistente

Una delle controindicazioni più comuni dell’influenza è proprio l’incapacità di dormire, per via di almeno 3 di questi sintomi influenzali. Vicks MediNait sciroppo, aiuta ad alleviare i disagi causati dall'influenza facendoti riposare meglio; fare una bella dormita è il primo rimedio contro l’influenza e il raffreddore.

La posologia indicata, generica, che però va sempre confermata dal proprio medico di base, è di un bicchierino dosatore a livello, 30 ml pari a due cucchiai grandi, una volta al giorno per non più di 3 giorni. Si consiglia di assumere il prodotto prima di addormentarsi e sempre a stomaco pieno.

Chiaramente, essendo questo un medicinale, è necessario domandare consiglio al proprio medico e accertarsi che questa sia la cura farmaceutica più adatta a te. Prenditi cura di te, cerca di prevenire, laddove è possibile, i mali di stagione, ma sappi che in realtà, quest’ultimi, rappresentano una possibilità alla quale è facile andare incontro e per la quale il corpo è preparato a reagire.